Gaiarine / Vigneti Barsè
Gaiarine /
Vigneti Barsè
Suoli antichi, profondi, a tessitura argillosa con profi lo uniforme per accumulo illuviale determinato dal trasporto di particelle da parte delle acque di fi ume. L’elevata concentrazione di argille che si dilatano durante la stagione invernale, assorbendo l’acqua presente in eccesso, rendono questi terreni molto plastici. Nella stagione secca estiva questi terreni tendono a fessurarsi. Suoli che inducono riduzione delle rese dei vigneti a vantaggio della gradazione alcolica e della complessità strutturale dei vini che ne derivano. La produzione: vigneti dedicati alla produzione del Barsè.
Barsè
Affinato in barrique
Rosso 75 cl. 13% vol.
È ottenuto dall’uvaggio tra Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, per poi essere fermentato in acciaio ed affi nato in barriques. Presenta un colore rosso rubino intenso. Bouquet complesso, fruttato, speziato, con sentori di vaniglia, liquirizia, fi eno secco. In bocca è dotato di ottima struttura, aristocratico, pieno, si sposa bene con piatti di carne rossa in genere e con formaggi stagionati. Servire alla temperatura di 18-20°C.
Cabernet
Savignon I.G.T.
Rosso 75 cl. 12,5% vol.
Vino dal colore rosso rubino intenso, con rifl essi violacei. Bouquet ampio, leggermente erbaceo, fruttato, speziato. In bocca è dotato di ottimo corpo e si abbina con successo ad arrosti di carni bianche, a piatti di selvaggina, cacciagione, formaggi stagionati. Servire alla temperatura di 18-20 °C.