- BELCORVO BLEND -
BIANCO LUNA
La poesia della Luna
Luna ha esercitato, ed esercita tutt’ora, un’attrazione sull’uomo che va avanti da millenni. Nella tradizione contadina la vendemmia, la produzione e l’imbottigliamento del vino seguono le fasi lunari. Tra la fine di agosto e il mese di settembre è il momento della luna dell’uva. La luna dell’uva coincide con l’ultima luna nuova di agosto o con la prima luna nuova di settembre, in questo caso può avvicinarsi all’equinozio d’autunno e alla corrispondente festa celtica di Mabon quando la luce e le tenebre sono uguali e dà inizio all'autunno, tempo di equilibrio, e insieme, una festa di ringraziamento per i frutti della terra da dividerli con gli altri. Proprio come questo Bianco Luna... che abbiamo voluto equilibrato ...armonico... e assolutamente da condividere con la giusta compagnia... nei giusti momenti...

COLORE
Giallo verdolino brillante, vivace, con tonalità fredde, e sfumature che sconfinano appunto nel verdolino. Il marchio caratteristico dei vini bianchi giovani con una certa presenza di acidità e mineralità

BOUQUET
Al naso si percepisce l’immediata freschezza ed una leggera mineralità. Al palato sapidità e acidità ben equilibrate lo rendono armonico. Aromi di fiori bianchi (come il biancospino) e la frutta a polpa bianca (pera, mela) e aromi vegetali, come l'erba tagliata e foglie.

SAPORE
La freschezza naturale di questi vini ne mette in risalto il fruttato. L’effetto finale è assai dissetante e piacevole. Una buona ragione per apprezzare questo bianco durante il suo migliore periodo: la giovinezza.

ABBINAMENTI
Ottimo da tutto pasto, di corpo medio con antipasti magri, con piatti a base di pesce o carne.